PELLICOLE

Le pellicole adesive da stampa o intaglio sono, nella maggioranza dei casi, realizzate in PVC, ovvero un materiale plastico sul cui retro è presente la componente adesiva che può essere in colla o elettrostatica. La composizione strutturale e i trattamenti superficiali contribuiscono a dare alle pellicole adesive differenti caratteristiche e proprietà, tali da renderle più adatte a determinate applicazioni piuttosto che ad altre. Un esempio è dettato dalla possibilità  di applicare, anche dopo la stampa,  un filtro ossia  una pellicola plastica che funge da protezione. Nel settore i nomi dei brand più conosciuti sono: Ritrama, 3M, Orafol, Avery. Non sempre ne siamo a conoscenza ma le pellicole sono intorno a noi anche nelle forme più impensate; nel campo pubblicitario è sicuramente uno dei materiali più utilizzati, ma sta trovando largo utilizzo anche in edilizia e nei trasporti.

I NOSTRI PRODOTTI RITRAMA

acquista-pellicole-da-stampa-ritrama-fedrigoni
pellicola-da-intaglio-plotter
laminazione-ritrama-pellicola-trasparente-vinile

PELLICOLE DA STAMPA

PELLICOLE DA INTAGLIO

LAMINAZIONE

Per stampa digitale con inchiostri base acqua, solvente, eco-solvente, UV e latex

Dedicate ai plotter da intaglio
film monomerici, polimerici e cast

Pellicole protettive monomeriche e polimeriche per le grafiche stampate

Listino Pellicole
Rotoli Interi

Listino Pellicole
A Metraggio

 CONOSCERE DI PIU’ LE PELLICOLE

Dove si utilizzano le pellicole adesive?

Sia all’interno che all’esterno, l’importante è scegliere il prodotto giusto! Il mondo di oggi è in continua evoluzione, gli ambienti, gli oggetti, le auto, hanno bisogno di comunicare e le pellicole rappresentano il prodotto più efficacie per permetterglielo. Incontriamo pellicole ovunque senza nemmeno accorgercene, rivestimenti per auto, barche, pareti, totem, design, pubblicità, allestimento design vetrine, stand fieristici, il mondo che ci circonda ne è pieno. A base bianca, trasparente, calpestabile, murario, elettrostatico il mondo delle pellicole è praticamente infinito.

Come scegliere il giusto prodotto?

Dipende dalla tipologia di applicazione da realizzare. Per indirizzarvi verso la scelta più corretta andiamo ad illustrarne le diverse tipologie. Innanzitutto esistono 2 grandi famiglie, le pellicole Calandrate e le Cast. Le pellicole calandrate nascono sotto forma di massa plastica che viene in seguito appiattita grazie a due rulli a pressione. Nonostante siano di qualità inferiore alle pellicole cast, nel caso di applicazioni difficili le pellicole prodotte con questo processo sono ottime per applicazioni più comuni. Sono pellicole con memoria di forma e quindi nel tempo soggette a dilatazioni e restringimenti.

Ne esistono di due tipi:

  • Pellicole monomeriche calandrate. Il vinile meno costoso è quello monomerico calandrato. Queste pellicole sono più adatte ad applicazioni temporanee e semplici, per gli utilizzi da esterno con geometria complicata si consiglia prodotti polimerici o superiori, poiché la stabilità di un prodotto monomerico potrebbe comportare per applicazioni complesse e di lunga durata, un ritiro della parte superficiale e innalzamento dello strato adesivo sottostante con relativo deterioramento progressivo dell’applicazione.
  • Pellicole polimeriche calandrate. Le pellicole polimeriche calandrate sono costituite di una miscela alla quale sono stati aggiunti polimeri per ridurre l’effetto di restringimento. Molto utilizzate per applicazioni da interno o esterno purché l’applicazione non avvenga su superfici irregolari, rilievi e applicazioni estremamente complesse.

Le pellicole cast invece sono un vinile di alta qualità che nasce allo stato liquido e con spessore estremamente sottile. A differenza delle calandrate non hanno memoria di forma; quindi presentano ottima stabilità e riducono al minimo l’effetto di restringimento. Grazie agli spessori sottili e alla loro morbidezza, sono facili da tagliare, spellicolare ed applicare; adattandosi in modo uniforme sulle irregolarità delle superfici più complesse come ad esempio le automobili.

Quanto durano in esterno?

Per semplicità espositiva forniamo dei numeri orientativi ma come è stato precedentemente indicato sono molti i fattori che influiscono sulla durata, in linea di massima si può indicare che:

  • Monomerica – 3 anni su prodotto neutro;
  • Polimerica – 5 anni su prodotto neutro;
  • Cast – 10 anni su prodotto neutro

Le pellicole si possono applicare ovunque?

Le pellicole si possono applicare su qualsiasi superficie con qualità prestazionale e durata differente in funzione del prodotto utilizzato. Per superfici con bassa tensione superficiale affinché si abbia un’adesione ottimale è consigliabile l’utilizzo di adesivi extra-permanenti.